La panzanella toscana

La panzanella è una specialità culinaria tipica dell’Italia centrale e particolarmente conosciuta in Toscana.

In dialetto locale è anche chiamata “pansanella” o “pane ‘nzuppo” per via degli ingredienti tipici di questo piatto, ovvero pane raffermo, pomodori, cipolla rossa e basilico conditi con olio d’oliva, sale e aceto.

Esistono numerose varianti di questa ricetta, che prevedono preparazioni differenti: in Toscana e in Umbria, ad esempio, il pane viene lasciato a mollo in acqua prima di essere spezzettato, oppure possono essere aggiunte diverse verdure o erbe aromatiche, rendendo questo piatto perfetto per essere gustato tutto l’anno.

Vi sono due teorie riguardo l’origine di questa pietanza.
La prima vede risalire la panzanella al mondo contadino di una volta, dove nulla veniva buttato onde evitare sprechi; la seconda risale all’usanza dei marinai di bagnare il pane raffermo con l’acqua di mare durante i loro viaggi.

Qualunque sia la sua storia, la sua bontà è garantita: venite da noi a provarla con pane di grano duro, pomodori, cetrioli, burrata pugliese e acciughe!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *